Monthly Archives: aprile 2012

Modalità di funzionamento del servizio consulenza legale on-line

E’ necessario inviare una mail contenente i vostri dati (nome, cognome, data di nascita, cittadinanza, codice fiscale, residenza), descrivendo dettagliatamente il vostro problema ed allegando documenti, contratti, sentenze, atti giudiziari, proposte di transazione, tutto quello che può esserci utile per aiutarti a risolvere il tuo problema; l’esame della documentazione è un servizio aggiuntivo incluso nel prezzo.
Il mero invio di tale mail non dà luogo ad alcun impegno economico a carico del richiedente.
Lo Studio si riserva di accettare le richieste di consulenza pervenute e, solo in tale caso, invierà, entro 48 ore,  un messaggio di posta elettronica contenente il preventivo di spesa per l’attività professionale da compiere e l’indicazione del termine – espresso in giorni – in cui lo studio legale si impegna ad ultimare il parere. Tale termine inizia a decorrere dal momento in cui perverrà in Studio la prova dell’avvenuto pagamento del 50% dell’importo complessivo. Inoltre, unitamente al preventivo, riceverete un modello di procura stragiudiziale e/o giudiziale, da compilare e spedire per posta e/o via fax o mail a seconda delle istruzioni che riceverete, le modalità di pagamento e tutte le informazioni di legge
Il costo varia in base alla complessità del parere a partire da un minimo di € 80,00 oltre  CPA ed IVA.
Nel momento in cui il parere è ultimato, comunque entro e non oltre il termine indicato, il cliente ne riceverà comunicazione. Il parere verrà spedito non appena perverrà in Studio la prova dell’avvenuto pagamento del saldo. La prova dell’avvenuto pagamento, sia dell’acconto che del saldo, dovrà essere resa via fax (010. 4554611) o via e-mail (avvsabrina.bertora@libero.it).
I quesiti più interessanti saranno pubblicati sul nostro sito www.lostudiolegale.org, senza alcun riferimento ai dati anagrafici degli interessati.
L’utente può chiedere che il suo quesito non sia pubblicato, inviando una mail al nostro indirizzo e-mail avvsabrina.bertora@libero.it
Oggetto di richiesta può, altresì, essere un servizio di assistenza stragiudiziale (redazione di contratti, testamenti o altre tipologie di negozio giuridico; diffide e messe in mora; lettere commerciali; conciliazioni di controversie giuridiche in sede stragiudiziale etc.) o giudiziale (atti giuridici).

Leave a Comment

Filed under consulenza legale on-line

Recupero crediti giudiziale

Terminato  il tentativo di recupero stragiudiziale, se il debitore non paga, occorre decidere se agire giudizialmente.

E’ prassi dello Studio comunicare in anticipo i costi della procedura giudiziale prescelta per il recupero, fornendo  preventivi chiari e dettagliati.

DOCUMENTI NECESSARI

Dovrete fare pervenire allo Studio i seguenti documenti:

  • copia delle fatture cui si riferisce il credito;
  • l’estratto autentico (notarile) delle scritture contabili;
  •  copia dei solleciti già trasmessi (e della corrispondenza eventualmente intercorsa col debitore);
  • copia della documentazione che dia riprova delle ragioni del credito (ordini, documenti di trasporto, etc.)       

IL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO

Sulla base della documentazione fornita avremo cura di predisporre un ricorso per decreto ingiuntivo. Il Giudice nominato leggerà l’atto sottoposto alla sua attenzione e dopo aver esaminato la documentazione prodotta emetterà un ordine di pagamento nei confronti del debitore moroso.

Avremo cura di notificare il provvedimento del Giudice al debitore, il quale avrà 40 giorni di tempo fare opposizione al decreto (o per pagare). Il giudice di prassi pone le spese legali sostenute dal debitore per ottenere l’emissione del decreto ingiuntivo a carico del debitore.

Decorsi i 40 giorni senza alcun riscontro da parte del debitore, il decreto diverrà esecutivo e si potrà dare avvio alla fase di recupero forzato del credito mediante precetto e pignoramento dei beni del debitore.

Leave a Comment

Filed under Recupero crediti

Avvia una pratica di recupero credito stragiudiziale

Per affidare al nostro Studio una pratica di recupero credito stragiudiziale, potrete contattarci al numero di telefono:

010. 4554611

oppure inviarci un messaggio e-mail all’indirizzo:

avvsabrina.bertora@libero.it

Dovrete allegare copia della documentazione (ad es. copia delle fatture) e copia del Vostro documento di identità.

Saremo lieti di fornirVi gratuitamente tutti i chiarimenti sui nostri servizi e tutte le informazioni che riterrete necessarie.

I COSTI DI RECUPERO STRAGIUDIZIALE

Il costo per avviare una pratica di recupero crediti stragiudiziale è di:

80,00 Euro (oltre IVA e CPA)

Il compenso comprende:

  • l’apertura della pratica ;
  • l’esame e lo studio della documentazione trasmessa;
  • la redazione e trasmissione di una diffida formale al debitore;
  • solleciti telefonici;
  • scaduto il termine in diffida, l’informativa al Cliente in merito al riscontro (positivo e negativo) del debitore  

Leave a Comment

Filed under Recupero crediti